Chemioterapia e caduta delle sopracciglia: 5 consigli utili

I trattamenti antitumorali, in particolare la chemioterapia, determinano tra gli effetti collaterali cutanei anche l’alterazione della crescita di peli, capelli e ciglia. Per i capelli, solitamente si presenta come alopecia, ossia la loro perdita totale o parziale, mentre le ciglia possono cadere totalmente o allungarsi.

In realtà a cadere sono anche i peli di altre zone del corpo quali:

  • sopracciglia,
  • barba
  • baffi
  • peli delle braccia, delle ascelle, delle gambe e della zona pubica.

Non bisogna trascurare l’importanza estetica delle sopracciglia, che sono elementi fondamentali per il viso, poiché rappresentano la cornice naturale dell’occhio e ne determinano l’espressione.

La perdita delle sopracciglia, insieme alla caduta dei capelli, è l’effetto collaterale che viene spesso vissuto con difficoltà dalle persone in terapia, in particolar modo dalle donne.

Senza le sopracciglia la fronte sembra troppo ampia e l’occhio appare infossato. Con il disegno dell’arcata sopraccigliare è possibile recuperare uno sguardo naturale ottenendo così un aspetto più disteso e rilassato.

sopracciglia2

5 Consigli utili per le sopracciglia durante la chemioterapia

Per chi ha solo conservato buona parte delle sopracciglia è sufficiente pettinarle delicatamente così da unire i peli naturali e usare un ombretto opaco specifico o una matita per riempire i vuoti ed infoltire.

Nel caso in cui le sopracciglia siano cadute quasi tutte, le si può ridisegnare, con un po’ di attenzione e seguendo alcuni consigli.

 

  1. PREPARARE LA PELLE

La pelle durante la terapia può essere secca e sensibile, è quindi importante prima di preparare una buona base trucco con fondotinta e cipria, lavare il viso con acqua tiepida ed un detergente delicato e applicare una crema lenitiva, che idrati ma senza effetto unto.

 

  1. STUDIARE LA FORMA

Per rendere più facile il disegno delle sopracciglia non visualizzatele come una linea continua ma come due segmenti: AB – tratto ascendente, BC – tratto discendente, che vanno a formare la cosiddetta sopracciglia ad ala di gabbiano. Le sopracciglia devono essere più spesse al centro e man mano che si arriva all’esterno più sottili.  

Come disegnarle?

  • Per determinare il punto di inizio(A), far passare una riga immaginaria (con l’aiuto di una matita o un pennello) che parte dalle ali del naso e va verso la fronte passando per l’angolo interno dell’occhio.
  • Per stabilirne la fine (C) invece, far passare la linea immaginaria verso la tempia attraverso l’angolo esterno dell’occhio.
  • Per individuare infine il punto di altezza(B), far passare la linea immaginaria dalla piega nasale al lato esterno della pupilla guardando dritto allo specchio.

 

  1. SCEGLIERE IL PRODOTTO PIÙ ADATTO

Utilizzare una matita specifica per sopracciglia di un colore simile al colore naturale, particolarmente dura e poco scrivente, da tenere sempre ben appuntita per permettere di fare dei tratti sottili e naturali.

La matita occhi ha una composizione troppo “grassa” e non è adatta per disegnare le sopracciglia!

In alternativa alla matita, si possono usare gli stencil ovvero delle “mascherine” con disegni già tracciati delle sopracciglia che si appoggiano sopra l’occhio e si riempiono con un ombretto specifico.

 

  1. Aiutatevi con una foto precedente ai trattamenti e dedicate del tempo per allenarvi a ridisegnare le sopracciglia

 

  1. Prima dell’inizio della chemioterapia, esclusivamente sotto controllo medico e se le condizioni fisiche lo permettono, è possibile intervenire preventivamente con un make-up semi-permanente o con tatuaggi cha vanno a ridisegnare e rinfoltire l’arcata sopraccigliare con un “effetto peletto” invisibile, così che quando le sopracciglia ricresceranno si avrà un effetto definito ma naturale.

 

Fonti:
– http://www.oggi.it/benessere/news/2015/05/27/chemioterapia-il-make-up-per-essere-sempre-belle-e-stare-meglio-segui-il-videotutorial-esclusivo/
http://insieme-piu-belle.blogautore.repubblica.it/2016/05/04/sopracciglia-come-rimediare-alla-loro-caduta/
https://d-future.it/makeup-trucco-chemioterapia/
https://www.oncovia.com/blog/it/expert/come-ridisegnare-le-sopracciglia-durante-la-chemio/